Myanmar

SUD EST ASIATICO   /   Myanmar   /   TOUR
scarica il PDF di questa paginascarica il PDF di questa pagina     aggiungi questa pagina al tuo Catalogo su misuraaggiungi questa pagina al tuo Catalogo su misura         vai al tuo Catalogo su misuravai al tuo Catalogo su misura    
Condividi su:

MYANMAR INSOLITO - A partire da EUR 2.563,00 a persona in doppia

 

Yangon

11 giorni / 10 notti - Giornaliero su base privata in italiano

ITINERARIO: Yangon, Kyaikhtiyo, Mawlamyine, Bagan, Mandalay, Lago Inle

Myanmar Insolito

PARTENZA: giornaliero su base individuale in italiano

Durata 11 giorni / 10 notti
Da / A Yangon / Yangon
Assistenza Guida locale
Lingua Italiano
Pasti 10 colazioni (B), 10 pranzi (L) , 10 cene (D)
Voli Yangon – Bagan – Mandalay – Heho – Yangon (inclusi)

Hotel:

Cat. Standard
Yangon: Summit Park View
Kyaikhtiyo: Golden Rock Hotel
Mawlamyine: Myawlamyine Strand Hotel
Bagan: Thazin Garden
Mandalay: Ayarwaddy River View
Inle Lake: Golden Island Cottage

Cat. Prima
Yangon: Kandawgy Palace
Kyaikhtiyo: Golden Rock Hotel
Mawlamyine: Myawlamyine Strand Hotel
Bagan: Myanmar Treasure
Mandalay: Mandaly Hill Resort
Inle Lake: Myanmar Treasure

Effettuazione Garantita minimo 2 persone

LA QUOTA COMPRENDE:
- hotel con prima colazione
- pasti come da programma
- trasferimenti ed escursioni come da programma
- guida locale parlante italiano
- biglietti di ingresso nei luoghi delle visite

LA QUOTA NON COMPRENDE:
- pasti e bevande non incluse nel programma
- mance ad autisti e guide ed extra personali
- voli intercontinentali e tasse aeroportuali
- quota apertura pratica
- assicurazione medico bagaglio base
- copertura rischio zero
- tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”

1° giorno - Yangon
Arrivo a Yangon.
Disbrigo delle formalità di ingresso nel Paese e incontro con la guida locale parlante italiano che vi accompagnerà per tutto il soggiorno in Myanmar.
Assegnazione della camera riservata e pomeriggio dedicato alla visita della città con la Shwe Dagon Pagoda, una delle meraviglie del mondo e il tempio buddhista più venerato del Paese, dove si possono osservare usi e costumi delle popolazioni locali. Cena e pernottamento.

2° giorno - Yangon / Bago / Kyaikhtiyo
Partenza in prima mattinata per Kyeikhtiyoe a 160km da Yangon. Lungo il tragitto, sosta per la visita ai tradizionali santuari e al Cimitero di Guerra di Htauk Kyant dove sono sepolti 27000 soldati della II Guerra Mondiale.
Il trasferimento per Kyeikhtiyoe, anche se un po' lungo, è molto interessante perchè consente di osservare la vita rurale le risaie e la campagna circostante: dal Kimpun Camp si procede fino alla collina Hermit con pranzo in corso di trasferimento.
Da qui, una piacevole passeggiata di circa 15 minuti porta all'Hotel Golden Rock (camera deluxe).
Sistemazione in camera e in circa 50 minuti a piedi si raggiunge la "Roccia d'Oro": sulla sommità di un enorme masso in bilico in pietra ricoperto di lamine d'oro, si erge un piccolo stupa contenente un capello del Buddha. La pagoda è una delle più frequentate da centinaia di fedeli in tutto il Myanmar.
Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

3° giorno - Kyaikhtiyo / Hpa An / Mawlamyine
Dopo la prima colazione partenza in direzione Sud per raggiungere la primissima capitale della Birmania risalente a quando i coloni inglesi conquistarono l’area costiera e l’aggiunsero ai propri domini. Lungo il tragitto sosta a una cava piena di immagini di Buddha la cui magia rimane nei ricordi per sempre. All’arrivo assegnazione della camera riservata (deluxe) al Mawlamyine Strand Hotel. Cena e pernottamento.

4° giorno - Mawlamyine
Pensione completa e giornata interamente dedicata alla visita della città.
Questo è il luogo dove il fiume Sanlween si tuffa nell’oceano e dove Kipling trovò l’ispirazione per il suo libro “La strada per Mandalay”. Si tratta di una località ancora poco nota al grande pubblico, con pagode e monasteri che dominano la baia e i bei palazzi coloniali tra chiese e campanili. La città, anticamente nota con il nome di Moulmein, era un importante porto fin dal medioevo, quando le esportazioni di teak e la costruzione di navi era una delle maggiori attività dei portoghesi, prima di venire scacciati dagli inglesi.

5° giorno - Mawlamyine / Yangon
Dopo la prima colazione partenza per Yangon. Arrivo nel pomeriggio, cena e pernottamento in hotel.

6° giorno - Yangon / Bagan
Prima colazione in hotel, trasferimento all’aeroporto e volo per Bagan, l’antica capitale e culla della cultura del Myanmar. In mattinata visita al Mercato di Nyaung Oo, alla Pagoda Shwezigon, prototipo del più tardo stupa del Myanmar, al Tempio Wetkyi-in Gubyakkyi con dipinti murali di scene Jataka; al Tempio Htilominlo noto per i suoi intagli plastici ed infine ad una fabbrica specializzata in lacche.
Pranzo in ristorante locale.
Pomeriggio dedicato alla visita del Tempio di Ananda, capolavoro architettonico simile nella sua forma ad una Croce Greca; del tempio Thatbyinnyu, il più alto di Bagan e della pagoda Mingalarzedi. Tramonto dalla sommità di uno dei templi e sosta alla Pagoda Bupaya in stile Pyu sulle rive del maestoso Ayeyarwaddy.
Cena e pernottamento in hotel.

7° giorno - Bagan / Mandalay
Prima colazione in hotel.
Trasferimento all’aeroporto e volo per Mandalay, l’ultima capitale della monarchia del Myanmar.
In mattinata escursione ad Amarapura, l’antica capitale a 11km a sud di Mandalay. Visita al Monastero Mahagandayon con ricchi spunti fotografici, al ponte U Bein interamente costruito in tek e lungo oltre un chilometro e ad alcuni laboratori artigianali specializzati nella lavorazione della seta. Pranzo in corso di escursione.
Pomeriggio dedicato alla visita della Pagoda Maha Muni e di altri laboratori artigianali, prima di procedere per Shwe Kyaung e per la collina di Mandalay da dove si ammira uno spettacolare tramonto sul fiume e su tutta la città.
Cena e pernottamento in hotel.

8° giorno - Mandalay
Prima colazione in hotel e mattinata escursione a Mingun, intatto villaggio sulla riva occidentale del fiume Ayeyarwaddy. Il tour comprende la visita alla Settawya Pagoda che racchiude un impronta in marmo del Buddha; Pondawyapaya, accanto al fiume; Pahtodawgyi, un enorme pila di mattoni che è tutto ciò che rimane del grandioso progetto del re Bodawpaya; la Campana di Mingun, tra le più grande al mondo con le sue novanta tonnellate. Si prosegue per il villaggio di Mingun e la Pagoda Shinbume, costruita nel 1816 dal nipote del re Bodawpaya in memoria di una delle sue mogli. Pranzo in ristorante e pomeriggio di visite a Inwa e Sagaing, due tra le destinazioni più rinomate per i devoti buddisti, ricche di numerose pagode e monasteri. Rientro a Mandalay, cena e pernottamento.

9° giorno - Mandalay / Heho / Lago Inle
Prima colazione in hotel.
In prima mattinata trasferimento in aeroporto e volo per Heho con trasferimento immediato al Lago Inle.
Resto della giornata dedicato alla visita del Lago, immerso in un suggestivo paesaggio e ben conosciuto per la particolare tecnica usata dai rematori.
Si comincia con la Pagoda di Phaung Daw Oo, per quindi proseguire con la visita dei giardini “galleggianti” e delle particolarissime piantagioni di pomodori ed ad alcuni villaggi locali.
(Preghiamo notare che il tradizionale mercato galleggiante si svolge ogni 5 giorni secondo il calendario buddhista).
Pranzo in corso di escursione.
Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.

10° giorno - Lago Inle
Prima colazione in hotel
Intera giornata da dedicare alle visite ai remoti villaggi di montagna che circondano il lago: Inedin, Kyauk Taing e Taungto. Particolare attenzione verrà riservata alla Pagoda di Shwe Indein, famosa per i suoi 17 stupa risalenti al XVIII secolo.
Pranzo in ristorante locale e cena in hotel.

11° giorno - Lago Inle / Heho / Yangon
Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto per il volo diretto a Yangon.
Pranzo in ristorante locale e pomeriggio dedicato alla visita della Sule Pagoda ed al centro città dove poter effettuare gli ultimi acquisti nel grande mercato al coperto.
Trasferimento in aeroporto.