Malesia

SUD EST ASIATICO   /   Malesia   /   TOUR
scarica il PDF di questa paginascarica il PDF di questa pagina     aggiungi questa pagina al tuo Catalogo su misuraaggiungi questa pagina al tuo Catalogo su misura         vai al tuo Catalogo su misuravai al tuo Catalogo su misura    
Condividi su:

OVERLAND DA KOTA KINABALU A SANDAKAN - Da EUR 1.595,00 a persona in doppia (Min. 2 pers.)

 

Kota Kinabalu

6 Giorni / 5 notti - Giornaliero su base privata con guida parlante inglese (italiano su richiesta) (EXO)

Itinerario: Kota Kinabalu, Parco del Monte Kinabalu, Sukau, Sandakan

OVERLAND DA KOTA KINABALU A SANDAKAN

6 Giorni / 5 notti - Giornaliero su base privata con guida parlante inglese (italiano su richiesta)

Itinerario: Kota Kinabalu, Parco del Monte Kinabalu, Sukau, Sandakan

La quota comprende:
Sistemazione in hotel con prima colazione
Pasti come da programma
Trasferimenti ed escursioni come da programma
Guida parlante inglese (italiano su richiesta)

La quota non comprende:
Pasti e bevande non incluse nel programma
Mance ad autisti e guide ed extra personali
Tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”


1° Giorno – Kota Kinabalu

11.00 Arrivo a Kota Kinabalu e trasferimento in Hotel.
Giornata libera a disposizione o in alternativa (con suppl. da regolare direttamente in loco e servizio da prenotazione con anticipo) giro citta di Kota Kinabalu con il seguente itinerario:
“Il Tour incomincia dal punto di osservazione Signal Hill per osservare il panorama della citta’, le stupende isole del Parco Marino Tunku Abdul Rahman e l’antico orologio Atkinson. Dopodiche’ si procede per la Torre Tun Mustapha (ex Sabah Foundation), il grattacielo piu alto del Borneo Malese e l'Università del Sabah, fiore all’occhiello del sistema universitario Malese. Breve stop per osservare la moschea della citta per poi procedere alla visita del Museo del Sabah dove si ha la possibilita’ di conoscere al meglio la cultura , gli usi e costumi delle varie tribu indigene del Borneo. Ultima tappa la visita del mercato di artigianato locale conosciuto meglio come il mercato filippino.”
Pernottamento presso Magellan Sutera.


2° Giorno - Kota Kinabalu – Mt. Kinabalu (B, L, D)

Prima colazione ed escursione dell’intera giornata al Parco Kinabalu.

Il Parco Kinabalu prende il nome dal monte omonimo da cui è racchiuso, insieme al monte Tambayukon e le colline ai loro piedi. Questo paradiso della natura confina con Sabah, in Malesia, sull’isola del Borneo, ed è stato dichiarato dall’Unesco patrimonio dell’umanità per la sua inestimabile ricchezza in flora ed in fauna. Il Parco è rinomato per le numerose specie vegetali tra le più antiche e rare al mondo, nascoste tra le foreste e le boscaglie, che sono circondate dai picchi delle montagne, quasi come un tesoro protetto da uno scrigno.
Le foreste sono ricche di querce, di muschi e di felci (oltre 300 specie), che si aprono ad una varietà di colori portata dai rododendri, che vanno dal rosso al rosa pallido, dal bianco al fucsia. Le specie più rappresentate sono senza dubbio le orchidee, circa 1200, le quali fanno capolino dai cespugli, dalle rocce, accanto ai ruscelli, e l’estenuante bellezza di questi fiori culmina nella “collana bianca”, così soprannominata per il paragone con il prezioso oggetto. Una menzione meritano anche le piante carnivore, come la Nepenthes, formata da ampolle in cui sono racchiusi i succhi gastrici per intrappolare gli insetti.
La particolarità che si può osservare al Kinabalu Park è il fiore più grande del mondo, la Rafflesia, o fiore cadavere, per l’odore di carne putrefatta che emana, esso può raggiungere un peso di oltre 10 Kg.

Partenza di primo mattino verso il Mesilau Nepenthes trail passando tra piccoli villaggi e paesaggi mozzafiato con il maestoso Monte Kinabalu onnipresente.
Si salirà fino ad un’altitudine di circa 2000m per effettuare un percorso che condurrà alla scoperta dei diversi tipi di piante carnivore giganti (Nepenthe ).Pranzo in corso d’escursione presso ristorante locale. Nel pomeriggio proseguimento verso Poring Hotspring luogo che prende il nome dai bambù giganti che crescono fino ad una altezza di 30 metri. Presso le terme in stile giapponese è possibile immergersi nelle vasche all’aperto dove miscelando l’acqua fredda della montagna con l’acqua sulfurea, si possono avere effetti terapeutici e curative. Mentre per chi vuole rinfrescarsi dal caldo tropicale può tuffarsi nella Rock Pool piscina d’acqua fresca di montagna circondato da un grazioso giardino di fiori, alberi e farfalle. Dopodiché si procede per visitare la cascata di Kipungit oppure si può fare del trekking su un sentiero naturalistico a circa 500m sul livello del mare per un'entusiasmante passegGiata tra gli Dipterocarpi, alberi che possono raggiungere l’altezza di 40 metri. Cena e pernottamento presso il Poring Hot Spring Lodge.


3° Giorno - Mt. Kinabalu - Sukau (B, L, D)

Dopo colazione trasferimento di circa 5 ore verso Sukau con sosta pranzo durante il tragitto.
Arrivo a Sukau verso le 14.00 e sistemazione presso il Lodge sulle rive del fiume Kinabatangan.
Nel pomeriggio uscita in barca lungo il fiume in cerca di fauna locale tra cui le tipiche scimmie nasiche del Borneo. In aggiunta, la fauna del basso Kinabatangan comprende: elefanti, buceri, gibboni e moltissime specie di uccelli pescatori. Cena e pernottamento presso il Mynes Lodge


4° Giorno - Sukau (B, L, D)

Colazione per poi partire per la crociera al Lago Ox Bow dove si avrà la possibilità di vedere diversi uccelli come aquile, martin pescatori e aironi cacciare nel lago. Breve trekking nella foresta circostante e quindi ritorno al Lodge per un tipico pranzo locale. Tempo libero a disposizione.
Nel pomeriggio uscita in barca lungo il fiume in cerca di fauna locale tra cui le tipiche scimmie nasiche del BORNEO. In aggiunta, la fauna del basso Kinabatangan comprende: elefanti, buceri, gibboni e moltissime specie di uccelli pescatori. Cena e pernottamento presso il Mynes Lodge


5° Giorno - Sukau – Sandakan (B, L, D)

Dopo la prima colazione partenza da Sukau per Sandakan. La prima sosta prevede la visita del parco di Labuk Bay , lungo il tragitto si potrà ammirare le vaste piantagioni di palme e i piccoli villaggi dei nativi. Arrivati a Labuk Bay Proboscis Monkey Sanctuary, vi sarà servito un soft drink di benvenuto. Alle ore 10.30 i Rangers del Parco nutriranno le scimmie nasiche dando la possibilità agli spettatori di vedere da vicino queste scimmie endemiche del Borneo. Naturalmente sarà possibile vedere altri animali come i buceri , macachi e scoiattoli.
Verso le 12.00 proseguimento per il pranzo presso la English Tea House, ristorante coloniale situato presso la collina di Sandakan con vista del mare e del trafficato porto.
Dopo pranzo partenza per il Sepilok Orang Utan Sanctuary per assistere al pasto delle 15.00. In questo centro gli oranghi vengono riabilitati alla vita nella foresta dopo aver perduto il loro habitat naturale. E’ possibile vedere alcuni esemplari provenienti dalla giungla circostante, che accorrono alla piattaforma dei rangers per una scorpacciata di frutta e latte. Dal Sepilok Orang Utan Center breve trasferimento al Rainforest Discovery Centre di Sepilok per una visita di questa ultima attrazione naturalistica che ci permetterà di proseguire nella visita della flora circostante e del suo ricco giardino botanico. Cena e pernotto presso il Sepilok Nature Resort.


6° Giorno – Sandakan (B)

Prima colazione e trasferimento per la prossima destinazione.