YOGYAKARTA STOPOVER, OVERLAND BALI VIA BROMO ED IJEN 2024/25 SU BASE GRUPPO IN ITALIANO

TOUR DI GRUPPO
Partenze il: sabato ( viene effettuato dal 01-04-2024 fino al 31-03-2025 )
 

Yogyakarta

6GG/5NN - sab dal 01/04 al 31/03/25

Itinerario : Yogyakarta, Monte Bromo, Ijen, Bali

a partire da: € 969.00 quota per persona in camera doppia

Itinerario : Yogyakarta, Monte Bromo, Ijen, Bali

Partenza ogni sabato su base gruppo in italiano dal 01/04/24 al 31/3/25

Effettuazione Garantita minimo 2 persone

Hotel Previsti:

Cat. Standard
Yogyakarta = Santika Premier Yogyakarta o similare
Monte Bromo = Lava View
Ijen = Ketapang Indah

Cat. Superior
Yogyakarta = Phoenix, Melia Purosani o similare
Monte Bromo = Jiwa Jawa
Ijen = Jiwa Jawa

La quota comprende:
Hotel con prima colazione
Pasti come da programma
Trasferimenti ed escursioni come da programma
Guida parlante italiano

La quota non comprende:
Pasti e bevande non incluse nel programma
Mance ad autisti e guide ed extra personali
Voli intercontinentali e tasse aeroportuali
Spese di iscrizione ed Assicurazione
Tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”


1° GIORNO - Yogyakarta

All'arrivo all'aeroporto Internazionale di Yogyakarta, incontro con la guida turistica e trasferimento in hotel. Pernottamento.

2 ° GIORNO - Yogyakarta (colazione, pranzo)

Alle ore 8:00 partenza per il magnifico tempio indù di Prambanan e Ratu Boko del IX secolo, tra verdi risaie e una splendida campagna. Il tempio più grande e più alto di questo complesso, noto come Loro Jonggrang, ricoperto di rilievi delle leggende del Ramayana, è considerato il tempio più elegante e bello di Giava. Pranzo in un ristorante locale e trasferimento al tempio di Borobudur. Sepolto sotto la cenere vulcanica e la vegetazione tropicale, è stato scoperto solo nel 1815. Recentemente è stato completamente restaurato da uno sforzo internazionale sotto l'egida dell'UNESCO. Costruito come un unico grande stupa, se visto dall'alto, il tempio assume la forma di un gigantesco mandala buddista tantrico, che rappresenta simultaneamente la cosmologia buddista e la natura della mente. In seguito, visita anche del vicino Tempio Pawon. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio.
NOTE: Tempo permettendo verrà effettuata anche la visita al Kraton, il palazzo Reale di Yogyakarta.

Ulteriori informazioni sul Prambanan Copyright © 1997 Nuova Era
Non molto lontano da Borobudur si trovano i templi della piana di Prambanan, 17 km a est di Yogyakarta. Vennero costruiti sotto il regno di Mataram, quello che mise fine alla dinastia Sailendra e che si estese fino a Bali, Lombok, Sulawesi e Borneo meridionale. Se Borobudur non esistesse, sarebbe Prambanan la grande attrazione architettonica dell'Indonesia. Un taxi da Yogyakarta a Prambanan costa pochi dollari, oppure ci sono bus e minibus in continuazione che passano per tutte le strade principali di "Yogya". Chi non teme il traffico, trarrà vantaggio dal visitare la piana in bicicletta, perchè i sette templi principali sono dislocati qualche chilometro l'uno dall'altro. Chi prende l'autobus, verrà assaltato alla stazione da tassisti e motociclisti che si offrono per l'intera giornata, a prezzi che vanno dai cinque ai venti dollari. Tre templi, dedicati rispettivamente a Brahma, Vishnu e Shiva troneggiano nel mezzo della corte quadrata. Il terzo è quello più spettacolare. E` considerato il massimo monumento induista dell'Indonesia. Costruito intorno all'anno 900, la sua pianta ricorda Borobudur, non fosse altro perchè anche in questo caso l'obiettivo degli architetti era di rappresentare il mitico Monte Meru. Al primo dei sei livelli i bassorilievi raccontano la storia del Ramayana. Il potere drammatico e metafisico della danza cosmica di Shiva rappresenta forse l'apice dell'arte giavanese del bassorilievo. Ognuna delle quattro scalinate porta a quattro camere, dedicate ad altrettante divinità. La piana è letteralmente disseminata di templi (in origine ce n'erano 232). Tre chilomeri a ovest, verso Yogya, si incontra uno dei più interessanti, il Candi Sari, costruito nell'825, e poco a nord di questo il Candi Kalasan, datato al 778, ovvero uno dei primissimi dell'intera Giava, e uno dei primi documenti del sincretismo giavanese (vi sono fuse la cosmologia induista e quella buddista). Continuando verso Yogya, dopo altri cinque chilometri, si arriva al bivio per Candi Sambisari, la scoperta più recente della piana (gli scavi archeologici sono ancora in corso). Gran parte di questi "candi" sono mausolei di sovrani, per cui la piana è una specie di "valle dei re" giavanese. I templi vennero abbandonati in concomitanza con l'invasione mussulmana, e vennero severamente danneggiati da un terremoto nel Seicento.


3 ° GIORNO - Yogyakarta (colazione, pranzo)

Alle ore 08.00 partenza per visitare il Palazzo di Gust Joyo Royal, conosciuto anche come il “Little Kraton”. Si prosegue per i giardini di Taman Sari con tempo a disposizione per esplorare i giardini tropicali e le fontane , laghetti e piscine d’acqua. Il pranzo sarà servito in un ristorante locale in città. Nel pomeriggio si potrà ammirare l'artigianato tradizionale giavanese, gli argentieri e la produzione di batik. Dopo il tour, rientro in hotel. Pernottamento.


4 ° GIORNO - Yogyakarta - Bromo (pranzo) [370 km / 8 ore]

Ritrovo presso la hall dell'hotel alle ore 5:30 e trasferimento alla stazione dei treni. Alle 6:45, partenza per Jombang con il treno espresso. Il viaggio durerà circa quattro ore. All'arrivo a Jombang alle 10.30, proseguiremo verso Bromo (circa 4 ore di auto). Il pranzo sarà servito lungo il tragitto. Pernottamento a Bromo.


5 ° GIORNO - Bromo - Ijen (colazione e pranzo) [210 km / 6 ore e 50 minuti]

Partenza alle ore 3:00 del mattino per il Monte Bromo in jeep e in seguito a cavallo, attraversando il mare di sabbia e salendo fino a vedere uno degli albori più spettacolari dalla cresta del vulcano Bromo. Ci godremo la vetta del Monte Bromo e potrete ammirare il magnifico panorama sulla sua caldera dalla cima di 2000 m. Dopo aver goduto del sorgere del sole, rientro in hotel. Successivamente, proseguiremo lungo la costa dell'Oceano di Giava attraverso il pittoresco villaggio di pescatori di Pasir Putih prima di arrivare a Ijen (circa 6 ore e 50 minuti di trasferimento) . Il pranzo sarà servito lungo il percorso. Pernottamento.


6 ° GIORNO - Ijen – Bali (colazione) [60 km / 2 ore e mezza]

Alle 02.00 partenza per il vulcano Ijen. Fauna selvatica, felci giganti e grandi alberi coprono il pendio della montagna. Dal punto di partenza, saliremo sull'altopiano dell'Ijen attraverso il paesaggio collinare fino al bordo del cratere, situato a 2883 m sul livello del mare. In caso di bel tempo, possiamo vedere il grande lago sulfureo. Rientro al punto di partenza. Il pranzo sarà servito in un ristorante locale. Trasferimento al porto per imbarcarsi sul traghetto per Gilimanuk (Bali). Attraverseremo lo stretto di Bali con il traghetto. La traversata in traghetto dura circa un'ora e mezza. Il trasferimento dal porto di Gilimanuk alle zone sud di Bali (Nusa DUa, Kuta etc ) o a Ubud dura circa due-tre ore a seconda del traffico .

mini guida Mini guida    |    Condividi su: facebooktwitter
MOSTRA MAPPA   vedi
NASCONDI MAPPA   nascondi