Filippine

ESTREMO ORIENTE   /   Filippine   /   TOUR
scarica il PDF di questa paginascarica il PDF di questa pagina     aggiungi questa pagina al tuo Catalogo su misuraaggiungi questa pagina al tuo Catalogo su misura         vai al tuo Catalogo su misuravai al tuo Catalogo su misura    
Condividi su:

Batanes Odyssey

 

Manila

4 Giorni / 3 Notti - giornaliero su base privata

Itinerario: Isole Batan

Batanes Odyssey
Itinerario: Isole Batan

Partenze: giornaliero su base privata

Durata 4 giorni / 3 notti
Assistenza Guida locale
Lingua Inglese, Italiano
Pasti 4 colazioni (B), 3 pranzi (L), 3 cene (D)
Voli Voli interni esclusi


Hotel previsti (o similari):
Batanes – Batanes Resort


La quota comprende:
Hotel con prima colazione
Pasti come da programma (pensione completa)
Trasferimenti ed escursioni come da programma
Trasferimenti in barca come da programma
Guida locale parlante inglese o italiano

La quota non comprende:
Pasti e bevande non indicati in programma
Mance ad autisti e guide ed extra personali
Voli domestici
Tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”


1° Giorno – Manila – Basco (B, L, D)
Arrivo a Basco da Manila con volo mattutino e trasferimento al resort, sistemazione e prima colazione. Trasferimento al Tukon Radar da cui si gode di una vista panoramica sull’isola di Batan e dei suoi dintorni, breve sosta alla spiaggia vulcanica di Valugan, quindi pranzo in un villaggio di pescatori a Sitio Diura, di fronte alla baia di Mananoy. Dop il pranzo, salita a piedi per circa 30 min. per raggiungere la leggendaria “Sorgente della Giovinezza” e godersi una breve nuotata nelle sue acque fresche. Si prosegue in jeep per circa 20 min. alla volta delle colline Naidi, dalle quali si gode della vista sull’isola Sabtang a sud e Itbayat a nord. Si ammira il tramonto dal Vayang Ranch, quindi rientro al resort pr la cena e il pernottamento.

2° Giorno – Basco (B, L, D)
Di prima mattina trasferimento al porto di San Vincent a Mahatao, partenza in barca (45 min. circa) per Sabtang, incantevole piccola isola famosa per i suoi pittoreschi villaggi e panorami mozzafiato. All’arrivo, trasferimento immediato in jeep alla volta del villaggio di Chavayan dove viene servita una tipica colazione Ivatan. Dopo la colazione, possibilità di esplorare il villaggio e scoprire usi e costumi degli Ivatan. Chavayan è tra i siti nominati patrimoni mondiali dall’UNESCO. Proseguimento del tragitto con sosta a Savidug, dove si possono osservare le rovine di antiche abitazioni in pietra. Sosta per il pranzo al sacco alla spiaggia di Nakabuang, con tempo a disposizione per nuotare, prendere il sole e rilassarsi. Verso la metà pomeriggio, rientro in barca a Basco, cena e pernottamento al resort.

3° Giorno – Basco (B, L, D)
Prima colazione e partenza per l’esplorazione della parte meridionale di Batan, seguendo la strada circolare che collega le comunità costiere. Si inizia da Chawa, punto panoramico da cui si gode di una vista ininterrotta del Mar Cinese Meridionale e della costa rocciosa. Proseguimento per Mahatao, città situata ai piedi del monte Matarem, il secondo picco più alto dell’isola. Visita alla chiesa di San Carlo Borromeo e all’annesso convento, costruiti sotto la dominazione spagnola. Proseguimento per Ivana, con breve sosta alla residenza in pietra del 18esimo secolo Lola Fiorentina. Visita alla chiesa di San Jose del 1814, situata su un’area elevata con ottima vista panoramica. Breve tappa al Honest Cafè e, passando per la cittadina di Uyugan, sosta a Songsong per visitare le rovine del villaggio dei pescatori distrutto da uno tsunami nel 1954, al quale è dovuto il nome con cui viene indicata la città: Ghost Town, la città fantasma. Si sale per raggiungere Alapad, ammirare le formazioni rocciose e proseguire per Racuh a Payaman, con i verdi pascoli che l’hanno resa nota anche come “Marlboro Country”. Pranzo e breve sosta in città prima di rientrare al resort per la cena e il pernottamento.

4° Giorno – Basco – Manila (B)
Prima colazione e trasferimento in aeroporto per il volo di rientro a Manila.