Oman

PENISOLA ARABICA   /   Oman   /   TOUR
scarica il PDF di questa paginascarica il PDF di questa pagina     aggiungi questa pagina al tuo Catalogo su misuraaggiungi questa pagina al tuo Catalogo su misura         vai al tuo Catalogo su misuravai al tuo Catalogo su misura    
Condividi su:

OMAN DISCOVERY IN FUORISTRADA - Da EUR 1.091,00 a persona in doppia (Min. 2)

 

Muscat

4 Giorni / 3 Notti - Partenze giornaliere con autista parlante inglese o italiano con supplemento (BAH)

Itinerario: Muscat, Barka, Nakhl, Bilad Sait, Nizwa, Al Hamra, Jabal Shams, Sinaw, Wahiba Sands, Wadi Bani Khalid, Ras Al Hadd, Wadi Shaab, Quriyat

Oman Discovery in fuoristrada


4 giorni / 3 notti

Itinerario: Muscat, Barka, Nakhl, Bilad Sait, Nizwa, Al Hamra, Jabal Shams, Sinaw, Wahiba Sands, Wadi Bani Khalid, Ras Al Hadd, Wadi Shaab, Quriyat

Partenze giornaliere garantite min. 2 persone

Hotel previsti:
Nizwa: Falj Daris Hotel o Golden Tulip (3*)
Ras Al Hadd: Ras Al Hadd Beach o Turtle Beach Resort (3*)


Le quote includono:
- Sistemazione negli hotel indicati con trattamento di pernottamento e prima colazione
- Trasferimenti in veicoli 4x4 per 4 giorni
- Autista parlante inglese
- Ingressi ai siti d’interesse indicati in programma

Le quote non includono:
- Pasti non indicati in programma e bevande
- Spese di carattere personale ed extra in genere
- Voli intercontinentali e tasse aeroportuali
- Assicurazioni
- Visto Oman online
- Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “le quote includono”


1° giorno. Muscat - Barka - Nakhal - Bilad Sait - Nizwa
Partenza dal Vostro hotel di Muscat alle ore 08.00, a bordo di auto 4x4 alla volta di Barka.
Prima sosta al famoso mercato del pesce di Barka e quindi proseguimento per Nakhal.
Visita al forte, un tempo utilizzato dagli Imam delle dinastie di Bani Kharous e ya’arubah e oggi tornato agli antichi splendori grazie ai lavori di restauro, che hanno riportato alla luce gli arredi tradizionali, i manufatti e i reperti storici, oltre a soffitti, porte e finestre splendidamente decorati. La vista dai tetti è notevole. Dal sottostante villaggio di Nakhal si raggiungono le sorgenti calde di un’oasi circondata da piantagioni da dattero e da una cornice di montagne. Dopo la visita, proseguimento per Bilad Sait lungo la strada ai piedi del monte Jabal Akdhar. Proseguimento per Nizwa.

2° giorno: Nizwa - Al Hamra - Jabal Shams - Nizwa (B)
Prima colazione in hotel e alle 08.00 inizio delle visite cittadine con il forte DI Nizwa con la sua enorme torre circolare, costruito nel XVII secolo dall’Imam Bin Saif Al Ya’aruba a difesa dei territori più interni. Il forte domina l’intera area, la città infatti è sorta e si è sviluppata attorno all’edificio. L’accesso al tetto è possibile solo attraverso una stretta scala a chiocciola, ma arrivati in cima si gode di una vista notevole su tutta Nizwa. Le visite proseguono con il souk, rinomato per i khanjar intagliati a mano e per i gioielli in argento finemente lavorati. Trasferimento ad Al Hamra con visita delle antiche abitazioni e quindi in viaggio fino a Jabal Shams.
Jebel Shams è il monte più alto dell’Oman, con i suoi 3075 metri di altitudine ed è turisticamente famoso per il suo impressionante canyon, denominato il Grand Canyon d’Arabia.
Dopo una trentina di chilometri, superati i 2000 metri di altitudine, si arriva ad un immenso pianoro, che sprofonda in un impressionante canyon roccioso che sembra non finire mai. Si può percorrere a piedi il bordo del canyon per qualche centinaia di metri, con sporgenze mozzafiato prive di protezione.
Rientro a Nizwa per il pernottamento.

3° giorno: Nizwa - Sinaw - Wahiba Sands - Wadi Bani Khalid - Ras Al Hadd(B)
Prima colazione in hotel e partenza alla volta di Wahiba. Sosta all’antica città di Sinaw per visitare l'antico mercato beduino.
Ci si addentra nel “Rumlat Al Wahiba”, il grande deserto dell’Oman, dove autisti esperti Vi faranno provare il brivido di una corsa tra le dune. Proseguimento attraverso il Wadi Bani Khalid: si tratta di un’oasi lussureggiante che sorge in una valle di palme da datteri dove forma una piscina circondate da ripide scogliere. Possibilità di percorrere un sentiero sulla roccia che penetra tra le strette gole: il corso d’acqua diventa molto stretto e forma delle piscine naturali di una bellezza mozzafiato, con acqua dai colori indescrivibili che contrasta con le imponenti pareti rocciose, in cui ci si può tuffare e rinfrescarsi.
Proseguimento e pernottamento a Ras Al Hadd, la spiaggia dove le tartarughe depongono le uova. La stagione migliore va da luglio a settembre, ma capita che anche in altri periodi dell’anno le tartarughe, anche se in numero più ridotto, arrivino su queste spiagge. L’avvistamento delle tartarughe naturalmente non può essere garantito in nessuna stagione.

4° giorno: Ras Al Hadd - Wadi Shaab - Quriyat - Muscat (B)
Prima colazione in hotel e partenza alle 08.30 alla volta di Muscat. La strada conduce lungo la costa fino a Wadi Shaab con le sue spiagge bianche. Sosta per una nuotata e per un po’ di relax, quindi proseguimento sulla strada costiera che costeggia le spiagge candide in contrasto con il blu intenso delle acque dell’Oman. Arrivo al porto di Quriyat, la cui torre di guardia risale al 1635. Si raggiunge Muscat, dove termina il tour, verso le ore 17.00.