Nepal

SUB CONTINENTE INDIANO   /   Nepal
Nulla può essere più ricco di significati di un viaggio in Nepal. È impossibile non lasciarsi prendere dalla tradizione di questo paese oppure non farsi affascinare dalla natura rimasta incontaminata. Aliviaggi mette a disposizione tutta la propria esperienza per organizzare il viaggio più importante della vostra vita, anche in combinazione con il Tibet.

Tra templi e sentieri mozzafiato


La Valle di Kathmandu con i suoi innumerevoli templi, le vette dell’Himalaya perennemente innevate, i sentieri più belli del mondo; bellezze naturali, storia e cultura hanno da sempre attratto i turisti occidentali. Circondato per tre quarti dal territorio dell'India, il confine settentrionale segna approssimativamente lo spartiacque dell'Himalaya.

Un territorio dalla natura incontaminata


Le zone geografiche sono tre e ben distinte - Il sistema del grande Himalaya di altitudine media superiore ai 4600 metri con temperature artico-alpine. La zona centrale comprendente valli e monti di media altitudine, ivi compresa la valle del Nepal alla cui sommità si trova la capitale Kathmandu con temperature estive moderate e di rado superiori ai 32C ed inverni miti e senza precipitazioni. Il Terai a meridione, misto di terreni boscosi e coltivati, parte della pianura indogangetica e fornitore del fabbisogno alimentare del Paese, con temperature sub-tropicali ed una fauna molto ricca che comprende bufali, cervi, leopardi e tigri.

Una popolazione orgogliosa e una cultura antica


Nepalesi e newar come principale gruppo etnico, hanno abitato la valle del Nepal fino dal quarto secolo sviluppando una cultura indu-buddista; successivamente guerrieri Rajput provenienti dall'India creano nel 1769 il Principato Gurkha che si scontra e soccombe agli interessi inglesi. Quindi dal 1816 il Nepal diviene un protettorato del governo britannico dell'India, i bellicosi gurkha ben si adattano alla nuova bandiera creandosi una fama indiscussa di combattenti coraggiosi e tenaci e distinguendosi per abnegazione nei molti teatri che vedono impegnate le truppe della Regina. Per questi ed altri servizi resi alla Corona, il Nepal ottiene nel 1923 la piena indipendenza.